background
Fratelli Borgioli - scarpe toscane - Logo

Storia

…era il 1946 quando René e Valerio Borgioli cominciavano a realizzare le prime scarpe in un piccolo laboratorio di cui ancora oggi si conservano il locale e gli attrezzi.

L’esperienza si sedimentava, la maestria si affinava, le scarpe fatte ad arte venivano sempre più apprezzate: è questa l’origine della tradizione artigiana evocata dal marchio Fratelli Borgioli.

A partire dagli anni ’80, con la seconda generazione Borgioli, il calzaturificio assume una dimensione aziendale: la produzione aumenta, viene strutturata una rete distributiva che copre il territorio nazionale e iniziano con sistematicità le richieste estere.

I Fratelli diventano una solida realtà e contribuiscono a determinare il valore che tutto il mondo riconosce alla calzatura italiana.

Attualmente l’azienda Fratelli Borgioli può contare su 30 dipendenti, la produzione è distribuita sia sul mercato nazionale che estero; un’attenta selezione guida la scelta di prestigiosi negozi e boutique esclusive per collocare al meglio le calzature.

Con l’entrata in scena della terza generazione dei Borgioli, la storia del calzaturificio toscano segna una nuova fase, in cui, accanto al consolidamento della produzione e della rete vendita, l’azienda delinea e progetta strategie di comunicazione mirate alla diffusione del marchio Fratelli Borgioli.